cropped-SAM_1772.jpg

Cenni biografici professionali

Rita Pomponio

è nata nel 1956 a Roma, dove vive e lavora. Giornalista (iscritta all’Ordine Nazionale dei Giornalisti-Elenco Pubblicisti) è Direttore editoriale della rivista “Spiritualità&Cultura”; ha fondato e diretto la rivista culturale “Gabinus”. 

Numerose le testate giornaliste nazionali con le quali ha collaborato, tra queste, i quotidiani: Il Tempo; Libero; Il Secolo d’Italia; Roma; America Oggi (quotidiano in lingua italiana che esce negli Stati Uniti). I periodici: Il Carabiniere; Radio Corriere TV; Lazio ieri e oggi (di cui è stata Segretaria di redazione dal 1996 al 1998); Gabinus; Mondo Sociale; Tuttoscuola; Spiritualità&Cultura.

Tra i personaggi dello spettacolo e della cultura che ha intervistato: Alberto Sordi; Lino Banfi; Gianni Ippoliti; Carlo Vanzina; Alessandro Cecchi Paone; Luciano De Crescenzo; Cinzia Tani; Marialinda Germi (figlia del regista Pietro Germi); la regista Suso Cecchi D’Amico; Anita Garibaldi (pronipote di Giuseppe Garibaldi); Margherita Marchione (biografa di Pio XII); Aleksandr Jakovlev (l’ideatore della perestrojka, intervistato quand’era presidente del Partito socialdemocratico russo); lo scrittore Viktor Suvorov (ex agente dei Servizi segreti militari dell’Unione Sovietica, sul quale tuttora pesa una condanna a morte per alto tradimento da parte del suo Paese);  prof. Giuseppe Parlato; prof. Tullio Gregory; prof. Paolo Moreno (tra i più grandi esperti di arte ellenistica al mondo).

Come corrispondente per il quotidiano Roma, tra il 2000 e il 2001, ha seguito tutte le udienze del processo contro i responsabili delle stragi delle Foibe che si è tenuto nell’Aula Bunker del Foro Italico a Roma. Articoli per i quali ha ricevuto i ringraziamenti del Movimento Nazionale Istria Fiume Dalmazia tramite il segretario Romano Cramer, il quale, in una lettera, esprimeva gratitudine: “per il Suo “isolato” notevole impegno e contributo nell’informare gli italiani ignari del processo in corso contro gli slavo-comunisti, rei di aver massacrato, ucciso e infoibato 20.000 nostri fratelli”.

 Per Rai Educational ha collaborato come Consulente letteraria a diversi programmi culturali, tra i quali: “Intelligenze scomode del Novecento” (10 puntate); “Calepio – Tecnologie della lingua” (30 puntate) un programma, del professor Tullio De Mauro, sulle applicazioni informatiche al servizio della lingua parlata e scritta.

Collabora con Biblioteche di Roma per Conferenze sulla Storia del territorio Romano.

Dal 2001 tiene lezioni-conferenza  di storia e archeologia presso le scuole di ogni ordine e grado della periferia romana, in particolare in quelle dell’attuale Municipio VI. E in diverse Università di Roma e Provincia.

Per l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata – nel 2005 – nell’ambito del “Progetto di valorizzazione turistica del Municipio VIII”, ha partecipato come Organizzatrice e Docente al Corso di Formazione: “ESPERTI IN PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI SERVIZI TURISTICI PER IL MUNICIPIO DELLE TORRI”, presso la Facoltà di Lettere dell’Ateneo.

Ricercatrice storica per l’Editore Mondadori ha collaborato ad alcuni testi dello scrittore Antonio Spinosa, in particolare a “La saga dei Borgia”. Sempre per lo stesso autore ha curato il libro “La suora e altri trasgressori”  Editore Gangemi.

 Responsabile dell’Ufficio Stampa di varie Associazioni Culturali e Musicali, ha organizzato eventi, quali: Concerti; Presentazioni di libri; Mostre fotografiche; Visite guidate.

Presidente e fondatrice del Premio Jean Coste”. Un premio letterario che riguarda esclusivamente lavori di carattere storico-archeologico, in particolare dell’intero territorio della periferia romana, riservato alle scuole di ogni ordine e grado.

Pubblicazioni:

1998 “Il Castello di Torrenova” in miscellanea: “IL LAZIO TRA ANTICHITA’ E MEDIOEVO. Studi in  memoria di Jean Coste”  (Edizioni Quasar).

1999 “IL PRISMA DI CRISTALLO” (romanzo; Editore Gangemi).

2000 “TORRENOVA FELIX” (saggio storico-archeologico; Ed. Gangemi. Seconda edizione 2001 Ed. Colosseo).

2003 “IL PAPA CHE BRUCIÒ GIORDANO BRUNO” (biografia; Ed. PIEMME).

2003 “IL TREDICESIMO APOSTOLO” (biografia; Ed. Colosseo. Seconda edizione

2004  Edizioni San Paolo).

2006  “ROSA VENERINI. MAESTRA DI VITA” (biografia; Ed. San Paolo).

2006 “ROMA MUNICIPIO VIII. STORIA ANTICHITÀ MONUMENTI” (saggio storico-archeologico; Ed. PubliDragon).

2008 “SALVO D’ACQUISTO. IL MARTIRE IN DIVISA” (biografia; Ed. San Paolo).

2009 “IL CURATO D’ARS” (biografia; Editore LIBRERIA EDITRICE VATICANA).

Alcuni dei suoi libri sono stati tradotti in inglese, portoghese, lingua Tamil e distribuiti in diversi Paesi del mondo.

Alcuni dei programmi televisivi e radiofonici, tra cui telegiornali nazionali, che l’hanno intervistata: TG1 Rai “Storia”; TG2; TG3. I programmi di: LA7Atlantide” (in cui parla di Clemente VIII e Giordano Bruno); “Due minuti per un libro” un programma di Elain Elkann; TV2000 nella trasmissione “Il cuore dei giorni”; Italian Network, il portale del Sistema Italia nel mondo;  l’emittente ROMAUNO nella trasmissione “Roma città aperta”; TELEVITA nella trasmissione “Tuttilibri”. Tra le emittenti radiofoniche: Radiodue RAI; Nuova Spazio Radio; Radio Cusano Campus.

Riconoscimenti:

Finalista alla XXXII edizione del Premio Letterario “Rhegium Julii”, con il romanzo “Il prisma di cristallo” (sezione Opera Prima 1999).

Assegnato, nel 2013, il Premio Cultura “Come Barbara”,  dell’Associazione Santa Barbara nel Mondo, per il libro “Salvo D’Acquisto. Il martire in divisa”.

Ha ottenuto Menzioni speciali (1994-1995-1996) in Campidoglio, al Premio “Romeo Collalti” per i sonetti romaneschi: “La bocca de la verità”;Er castello de Torrenova”; “Er matto de Piazza Barberini”.

Autrice del testo poetico “Figlio del Padre Santo”, musicato dal Maestro-compositore Erika Zoi, il canto sacro è stato eseguito in anteprima – il 3 luglio 2004 – nella Basilica Vaticana presso l’altare maggiore, da voce solista e coro di settanta elementi diretti dallo stesso compositore. Un testo che ha ricevuto, tra gli altri, il plauso della poetessa Maria Luisa Spaziani; del cardinale Angelo Sodano (allora Segretario di Stato Vaticano); del cardinale Raffaele Farina, prefetto della Biblioteca Apostolica Vaticana; della Signora Franca Ciampi, moglie dell’allora Presidente della Repubblica.